IL RISPARMIO CON IL WELFARE AZIENDALE

Il Welfare su misura

Welfare on Demand - Finanziamento diretto

Come si struttura il risparmio con il Welfare aziendale?

Capire come si struttura il risparmio con il Welfare aziendale è molto semplice. Tutto ciò che l’azienda spende direttamente per i dipendenti nell’ambito del welfare aziendale, non è tassato né soggetto a contributi.

Se l’azienda fornisse al dipendente 1000 €, a titolo di esempio, per un asilo nido tramite il Welfare Aziendale, il dipendente avrebbe un servizio che vale 1000€ presso l’asilo nido, non un euro in meno.

Se, invece, il dipendente ricevesse 1000€ dall’azienda in busta paga, la contribuzione e la tassazione porterebbero ad avere un netto che nella migliore delle ipotesi ammonterebbe a circa 600 €. 

Con questo esempio è chiaro che il dipendente, in questo modo, avrebbe solamente 600 € da fornire all’asilo nido, mentre con il welfare aziendale ne avrebbe 100. E in più, non dovrebbe preoccuparsi di nulla poiché l’azienda si occuperebbe di tutta la parte che riguarda le convenzioni e l’iscrizione. E, per di più, una persona con dei bambini piccoli dovrebbe, molto probabilmente, sostenere la spesa per l’asilo nido comunque.

Se il dipendente non fosse interessato all’asilo nido, potrebbe comunque scegliere uno tra i tanti beni e servizi presenti tra le convenzioni, oppure potrebbe farci sapere quale servizio gli interessa e noi creeremmo la convenzione per lui.

E quale sarebbe il risparmio per l’azienda?

Anche l’azienda, avrebbe risparmiato un bel gruzzoletto, perché il costo, senza il Welfare aziendale, dovrebbe comprendere anche i contributi, che ammontano a circa 400€. Il costo totale per l’azienda sarebbe quindi di circa 1400 € portando il cuneo fiscale alla cifra di circa 800 €.

Non è meglio utilizzare questi 800€ per altro, e non per riempire le casse dello stato come si farebbe senza il Welfare aziendale. 

Semplice no?

Se si osservano i grafici sottostanti, si può facilmente notare a quanto ammonta il risparmio effettivo per una azienda che decide di elargire parte della retribuzione tramite lo strumento del Welfare aziendale.

 

 

IN BUSTA PAGA

 

TRAMITE IL WELFARE AZIENDALE 

N.B. I Numeri sopra esposti non sono frutto di un calcolo accurato, bensì di approssimazioni.

 

CONTATTACI per prendere un appuntamento e approfondire questo argomento!