fbpx

Il vero Welfare Aziendale

Il vero Welfare Aziendale

Il vero welfare - Welfare on Demand

Il ruolo del welfare aziendale sta assumendo caratteristiche di tipo sociale

In molti ormai parlano di welfare aziendale, ma la verità è che la maggior parte delle imprese sono confuse a riguardo.
La maggior parte infatti, pensa che fare welfare in azienda sia semplicemente erogare ai propri dipendenti un insieme di benefits.
Il vero welfare aziendale è, in realtà, molto di più.

Andare oltre il concetto di benefits per il risparmio

La maggior parte delle aziende che sentono per la prima volta parlare di welfare aziendale e si approcciano a questo mondo, lo fanno esclusivamente per risparmiare sul costo del lavoro.
Dare qualcosa in più ai propri dipendenti risparmiando i contributi e la relativa tassazione, è effettivamente un grande vantaggio. (Leggi qui qual è il risparmio per l'azienda e per il dipendente con l'introduzione di un piano di welfare)
Introdurre un piano di welfare in azienda, però, deve andare oltre l'elargizione di benefit standardizzati per il semplice risparmio.
Indagare le esigenze dei lavoratori per intraprendere il vero welfare
Ma che cosa si intende, quindi, per vero welfare aziendale?
Fare welfare, significa principalmente effettuare un investimento a lungo termine sulle proprie risorse umane.
Quando si parla di welfare aziendale, la vera utilità per il lavoratore va ricercata ragionando sul lungo periodo e c’è una bella differenza tra il vero welfare e i semplici benefits.
E', quindi, necessario guardare alle cose importanti per i dipendenti di ogni singola realtà aziendale e territoriale, guardando al lungo periodo e all'insieme dei loro bisogni.
Non bisogna, quindi, per fare vero welfare, limitarsi a dare benefit a pioggia a tutti i dipendenti puntando semplicemente al risparmio, ma analizzando davvero a fondo la situazione di ogni singolo dipendente per capire come andare a colpire le reali esigenze.

Il vero welfare aziendale sempre più a carattere sociale

Con l'impulso dato dalla pandemia di COVID-19, il welfare aziendale ha subito una velocissima trasformazione, paradossalmente tornando indietro, molto più vicino alle sue origini.
Il welfare aziendale torna ad essere il mezzo per le aziende di offrire quei servizi di carattere sociale e di “vero welfare” per aumentare il benessere dei propri dipendenti, principalmente tramite i servizi dedicati ai figli, agli anziani, tramite la previdenza integrativa e ai servizi per la salute propria e dei propri famigliari.

Il ruolo del territorio

Quanto detto nel paragrafo precedente, non può prescindere dai territori di riferimento.
Infatti tutte le iniziative di welfare a carattere sociale avvengono principalmente a livello territoriale tramite i servizi offerti dalle strutture di riferimento presenti.
Si pensi ad esempio agli asili nido gestiti dalle cooperative locali o ai servizi per la salute, forniti dal personale sanitario capillarmente presente sul territorio.
Fondamentale in questo caso, per offrire un servizio il più possibile utile ai dipendenti e alle aziende, l'adozione di una piattaforma di tipo territoriale, che dia la possibilità ai dipendenti di richiedere i convenzionamenti "on demand".
CTA Consulenza gratuita Welfare on Demand